INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Giovedì
13 Dic 2018

Santa Lucia Vergine e martire

Luna: Fra 1 gg
Primo Quarto

Se pazienza ti manca e discrezione, nè buon servo sarai, nè buon padrone.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Donna e Arte
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2008

mostra altre voci

Donna e Arte

6 e 7 marzo 2008

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI PARMA Servizio educativo

Aderendo alla giornata internazionale della Donna, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali vuole celebrare il binomio Donna e Arte e incentivare la conoscenza delle varie espressioni artistiche al femminile.

Quest'anno il Ministero per i Beni e le Attività culturali ha deciso di festeggiare la donna incentivando l'apertura prolungata di musei, gallerie e zone archeologiche dello Stato e anticipando le celebrazioni al weekend del 6 e 7 marzo, giornate in cui tutte le donne potranno entrare gratuitamente in tutti i luoghi d'arte statali

Il Museo Archeologico Nazionale di Parma (Palazzo della Pilotta) Aderisce all’iniziativa e propone per il 6 e 7 marzo ore 9-14

"Donne imperiali, donne magiche, dee: la Dea neolitica, Isis, Agrippina, Livia e le altre"

libero percorso tra le sezioni del Museo per incontrare figure femminili da luoghi lontani nel tempo e distanti geograficamente.

Donne potenti, come la magica dea Isis in Egitto, donne della famiglia imperiale, come Livia, Drusilla e le Agrippine di Veleia, donne misteriose, come quella della statuetta di Dea neolitica rinvenuta a Vicofertile ed esposta a Parma.

Il pubblico potrà muoversi liberamente tra le sale, utilizzando le schede mobili appositamente predisposte su Isis, le donne di Veleia e le Dea neolitica.

Appuntamento il 6 e 7 marzo al Palazzo della Pilotta di Parma, dalle 9 alle 14.

Saranno disponibili schede mobili in italiano e inglese Ingresso libero per tutte le donne, euro 2,00 per gli altri senza dimenticare che per gli over 65 e under 18 il museo è sempre gratuito

Documento creato il 01/03/2010 (20:46)
Ultima modifica del 02/03/2011 (18:40)

Fortune Cookie...

Non è ricco chi il denaro tiene chiuso, ma chi lo spende per farne buon uso.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124