INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
24 Feb 2018

Sant' Etelberto Re del Kent

Luna: 2 gg dopo
Primo Quarto

Non basta conquistare la sapienza, bisogna anche usarla
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Mostre a Cremona
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2004

mostra altre voci

Mostre a Cremona

Appuntamento con l'arte a Cremona

Resterà aperta nei giorni di Pasqua e Pasquetta l'importante mostra in corso a Cremona al Museo civico Ala Ponzone sino al 2 maggio 2004 "Pittori della realtà. Le Ragioni di una Rivoluzione da Foppa e Leonardo a Caravaggio e Ceruti", esposizione che verrà successivamente allestita al Metropolitan Museum of Art di New York (dal 27 maggio al 15 agosto), su uno stesso impianto scientifico e con le stesse modalità operative.

Oltre 110 straordinari dipinti e disegni, molti dei quali costituiscono un'assoluta novità per il pubblico italiano ed europeo, sono esposti a Cremona, a mostrare come Caravaggio, presente in mostra, abbia raccolto e portato a maturazione un'eredità ben precisa, che aveva trovato un precursore già in Leonardo, ed era continuata poi nell'opera di tanti artisti bergamaschi e bresciani – da Romanino a Previtali da Lotto a Moretto, da Savoldo a Moroni – e in altri lombardi quali l'Arcimboldi e l'Anguissola, i Campi, i Carracci, Fede Galizia e Tanzio da Varallo.

La mostra, che vanta prestiti di dipinti e disegni dai più grandi musei e collezioni private del mondo, allarga la visuale agli sviluppi successivi al Merisi: a quelle autonome e personali interpretazioni – Baschenis, Ceresa, Campi, Crespi, Fra' Galgario, Ceruti e altri – che, tuttavia, confermano una fedeltà alla rappresentazione realistica, espressa nel modo diretto con cui gli artisti si sono avvicinati alla natura, in una secolare continuità, catalogo Electa.

Da venerdì 16 aprile sino al 2 maggio la mostra effettuerà un apertura straordinaria ogni venerdi sera con orario continuato sino alle ore 22; per l'occasione al pubblico verrà offerto un buffet realizzato dal Caffè del Museo nella splendida cornice del cortile di Palazzo Affaitati. (Info e prenotazioni tel 0372 31222)

A Cremona, sempre durante le festività pasquali resterà aperta anche la mostra Il Grande Metafisico. Giorgio De Chirico scultore (Cremona, Palazzo Trecchi, sino al 2 maggio) organizzata dall'Apic in collaborazione con la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico di Roma e Palazzo Trecchi. La mostra presenta 87 opere: un'attenta selezione di sculture strettamente correlate con dipinti e disegni. Una mostra per conoscere e comprendere le linee di formazione del pensiero creativo dell'artista dalla pittura alla scultura con cui si completa un colloquio fra l'immagine dipinta e quella plastica, catalogo Electa. (Info e prenotazini tel. 0372 460008).

Per informazioni stampa: Apic 0372 39569

Comunicato curato da: FRANCO FEROLDI Coordinatore tecnico APIC Cremona Tel. 0372 406271 - Fax 0372 461109

Documento creato il 18/08/2004 (12:37)
Ultima modifica del 18/08/2004 (12:37)

 

Articoli collegati, per maggior approfondimento:

Altro su ArteSalento:

  1. Giorgio De Chirico   Link esterno,
    (http://www.artesalento.it/docs/index.shtml?A=dechirico)
    De Chirico: Il Grande Metafisico
  2. Pittori della Realtà   Link esterno,
    (http://www.artesalento.it/docs/index.shtml?A=m_apic)
    Le Ragioni di una Rivoluzione

Fortune Cookie...

Quando il piccolo parla il grande ha sparlato
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124