INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
17 Nov 2018

Sant' Elisabetta d'Ungheria Religiosa

Luna: 2 gg dopo
Primo Quarto

Chi troppo vuole, niente ha
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Mostre di L. De Giovanni
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Mostre di L. De Giovanni

Inaugurazione 18 ottobre - fine mostra 5 novembre

A Cagliari La danza del colore Luigi De Giovanni a Cagliari, con le sue opere più recenti Galleria d’arte “La Bacheca” via Dei Pisani, 1.

La mostra curata da Lidia Scuto e Gemma Tardini(vivaci galleriste che animano la stagione artistica cagliaritana) è presentata da Paola Santoro.

Luigi De Giovanni vive la pittura con sentimento innato ed urgenza liberatoria del suo io. Dipingere è il nutrimento del suo spirito. Il gesto pittorico è per lui interiorità che si libera, aria, vita che prende vita.

Il suo quotidiano è la pittura e nel momento stesso che siede davanti ad un tela bianca e muove il pennello grondante di colore si anima di nuova energia.

Il colore, che dona luci ed ombre, in un susseguirsi vorticoso di pennellate, ci suggerisce la composizione che lo ha originato in soggetti mai chiusi da rigidi disegni.

Pennellate sicure, come i passi di una danza segnati da ritmi musicali in un andamento interiorizzato e ormai spontaneo, creano atmosfere coinvolgenti.

Ed il colore danza, in sfondi di azzurro che ricordano i cieli con velature di nubi, con i verdi lussureggianti, memoria di bosco, i cui tocchi di scuro, alcune volte duri, ci fanno pensare alle ferite che l’uomo infligge alla natura.

Continuando nella metafora musicale si viene presi dal ritmo di note frenetiche e un turbinio di cromie che fanno capolino e si nascondono, in un movimento continuo, prendono forma sulla tela sino a rendere l’opera un mondo unico popolato da danzanti colori.

Ecco i conturbanti rossi che con decisione danno significato al ricordo di una rosa, di una dalia, i gialli festosi che alcune volte con i toni dei bruni, in margherite che terminano il loro ciclo vitale, ci ricordano la nostra provvisorietà.

Si, il colore è il mondo di De Giovanni, l’essenza della sua vita.

Paola Santoro nella presentazione scrive: “Il colore, a volte, può cantare. Può evocare suggestioni che non sono soltanto visive, che coinvolgono invece ogni senso. Un quadro può mescolare profumi, calore, ombre, e musica. Diventare così vivo, così vivace così reale da trascinarsi dietro un susseguirsi ritmato di emozioni, un balletto dello spirito............ la cascata di colori che prende, lentamente, come venisse letta, interpretata, la forma di un vaso, di una rosa, o di un papavero non manca di vita....

L'artista Luigi De Giovanni

L’artista si è formato a Roma dove ha frequentato l’Accademia di Belle Arti, La Scuola Libera del Nudo e dove per lungo tempo ha avuto lo studio.

In questa città ha vissuto intensamente gli avvenimenti artistici della fine degli anni ‘60 e degli anni 70 ed ha partecipato con passione ai fermenti sperimentalistici tanto che di quel periodo rimane traccia nelle sue opere informali quali le “scalate sociali e i jeans”.

Opere di jeans (legati alla fatica del lavoro, alla contestazione), sono presenti alla Rassegna d’arte Kontemporanea al palazzo Marchesdale di Arnesano in una mostra curata dalle gallerie “Raggio Verde” di Lecce e “Helios” di Frascati (11- 22 ottobre).

Dopo la mostra a Cagliari l’artista esporrà le sue opere a Venezia (dal 15 al 30 novembre) presso la galleria “Ill Millennio” e a Firenze (dal 06 dicembre al 07 gennaio) presso la galleria “Mentana".

Maggiori informazioni sul sito ufficiale: arts@degiovanniluigi.com

Evento segnalato da: Rosa F. Murgia
Documento creato il 08/03/2004 (18:26)
Ultima modifica del 08/03/2004 (18:26)

Fortune Cookie...

Amico di ventura niente vale e poco dura.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124