INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Lunedì
16 Lug 2018

Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

Luna: 4 gg dopo
Luna Nuova

Uomo carnale, nulla vale
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Festival del Cinema
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2005

mostra altre voci

Festival del Cinema

Lecce, 5 - 10 aprile 2005, Cinema Santalucia

Martedì 5 aprile prende il via a Lecce, presso il Cinema Santalucia, la VI edizione del Festival del Cinema Europeo diretto da Alberto La Monica, valorizzato anche quest'anno da eventi speciali e ospiti internazionali.

La manifestazione, che prosegue fino a domenica 10 aprile, è organizzata dall'Associazione Culturale "Art Promotion" e viene realizzata grazie al contributo delle più importanti istituzioni nazionali ed europee: Comune di Lecce, Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Direzione Generale per il Cinema, Programma Media dell'UE, Regione Puglia, Università di Lecce e gode del patrocinio della Provincia di Lecce, del S.N.C.C.I., del S.N.G.C.I., dell'Agis di Puglia e Basilicata e della FIPRESCI.

"La missione del Festival, che è membro del Coordinamento Europeo dei Festival del Cinema, -sottolinea il direttore artistico Cristina Soldano- vuole essere quella di porsi come intermediario fra culture, fra differenti linguaggi cinematografici, per diventare un potenziale mezzo di promozione del cinema europeo che focalizzi l'attenzione sul coinvolgimento dei giovani e di quella parte del pubblico non direttamente legato al cinema, sfruttando anche l'ottima logistica del territorio".

A garanzia della qualità e della validità culturale della manifestazione, il Festival ha nominato un Comitato dei Garanti, del quale fanno parte: Krzysztof Zanussi, Morando Morandini, Gianni Massaro, Emidio Greco, Gianni Volpi.

La selezione dei film in concorso è affidata al Comitato di Consulenza alla Selezione, costituito da Fabrizio Grosoli (già selezionatore per Venezia) e Massimo Causo (Centro Studi Cinematografici).

I Premi:

  1. Miglior Film Europeo;
  2. Premio Speciale FIPRESCI;
  3. Migliore Cinematografia;
  4. Migliore Sceneggiatura;
  5. Premio SNGCI per il Miglior Attore Europeo;
  6. Premio Speciale della Giuria;
  7. Premio Speciale del Pubblico.

Le linee essenziali del Festival:

Concorso di Lungometraggi Europei

Dieci film europei in lingua originale con sottotitoli, presentati in anteprima nazionale concorrono al premio per il Miglior Film (che consiste nell' Ulivo d'oro e in 5.000 euro), assegnato da una Giuria internazionale presieduta in questa edizione da Gillo Pontecorvo.

Nel corso della manifestazione saranno a Lecce i registi dei film in concorso e alcuni attori in rappresentanza dei film concorrenti, per illustrare la loro cinematografia durante gli incontri con il pubblico, che seguiranno la visione di ciascun film.

Anche quest'anno il Festival ospita la Giuria FIPRESCI (la più importante federazione internazionale della critica cinematografica) che assegnerà il Premio Speciale FIPRESCI.

Omaggio a Gillo Pontecorvo

Una celebrazione del Presidente della Giuria della sesta edizione del Festival del Cinema Europeo con la proiezione dei suoi cinque film e di un documentario inedito "Uno sguardo sull'uomo. Incontro con Gillo Pontecorvo" di Marco Turco a cura di Irene Bignardi, grazie alla gentile concessione del Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale.

I Protagonisti del Cinema Italiano

In ogni edizione viene presentata un'indagine cinematografica, realizzata in collaborazione con il CSC - Cineteca Nazionale per conoscere un emblema del cinema italiano. Come già avvenuto per Ugo Tognazzi, Giancarlo Giannini, Fabrizio Bentivoglio, quest'anno vi sarà una rassegna di film, una mostra fotografica e la pubblicazione di una monografia che descriva, attraverso testimonianze e saggi critici, l'arte cinematografica e aspetti della vita privata di una fra le figure più rappresentative del cinema italiano.

I Protagonisti Del Cinema Europeo

E' la sesta tappa di un percorso iniziato con Krzysztof Zanussi e portato avanti con Carlos Saura, Otar Iosseliani, Jules Dassin e Andrzej Wajda. Si realizzerà una rassegna dei film più rappresentativi di un grande regista europeo.

Omaggio Al Centro Sperimentale Di Cinematografia

Una sezione-vetrina per promuovere alcune delle attività di rilievo della Fondazione, quali il restauro con la Cineteca Nazionale e la Scuola Nazionale di Cinema, con due avvenimenti:

  • Presentazione Di Una Pellicola Restaurata, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale;
  • Presentazione Dei Saggi Di Diploma dei diplomati presso la SNC.

Saranno presenti alcuni docenti della SNC e rappresentanti di importanti realtà locali quali il Corso di Laurea DAMS di Lecce (Facoltà di Beni Culturali).

Convegno: Cinema Europeo, Quale Identità?

L'incontro, che il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani organizza in collaborazione con il Festival, ed al quale partecipano registi, critici, produttori, politici, si propone di affrontare il tema dell'identità del cinema europeo partendo sì dalla situazione cinematografica vigente anche a livello istituzionale europeo, ma non solo per discutere se e su come oggi questa identità si configura, ma anche e soprattutto per contribuire ad ipotizzarne un futuro migliore. Un futuro in cui l'identità del cinema europeo sia ben riconoscibile come idea e come realizzazione.

I lavori saranno moderati da Bruno Torri (Presidente del S.N.C.C.I.)

Emerging European Film-Makers

In questa sesta edizione, il Festival presenta "Emerging European Film-makers", una rassegna dei vincitori del concorso di cortometraggi organizzato dall'Audiovisual Industry Promotion-Mifed (Mercato Internazionale del Cinema e del Multimediale) in collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.

I lavori, realizzati da giovani registi emergenti provenienti da 25 paesi dell'Europa allargata, sono stati selezionati da una Giuria Internazionale composta dal grande attore olandese Rutger Hauer, dal giornalista e opinionista tedesco Patrick Vom Bruck, e dagli italiani Walter Vacchino (Presidente ANEC) e Pino Farinotti (scrittore e critico cinematografico).

Il progetto - ideato come "reazione" naturale alla constatazione delle scarse occasioni per i giovani talenti di un confronto diretto con il mercato cinematografico internazionale - si prefigge di aprire una porta tra i due mondi, spesso troppo lontani, del cinema giovane e del mercato.

Cortometraggi In Rassegna

Una vetrina di cortometraggi che, accanto a lavori spesso autoprodotti e a esempi della ricca produzione pugliese, ha dimostrato negli ultimi anni una straordinaria vitalità.

Altri due appuntamenti completano il folto programma di questa sesta edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce:

  • Corso Di Formazione Per Docenti: "Elementi di base del linguaggio filmico ossia dalla sceneggiatura alla regia", organizzato dal Festival con il Patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale, aperto ai docenti della Regione, sull'analisi del film nei suoi elementi tecnici, tematici, narrativi e stilistici e il suo apporto nella formazione culturale.
  • Giornata Studio, in collaborazione con il Corso di Laurea in Traduzione ed Interpretariato dell'Università di Lecce su "Traduzione e interpretazione: nuovi sbocchi professionali nella traduzione multimediale".

Ufficio Stampa: Giovanna Mazzarella: 348 3805201 - 06 5818246 Cristina Scognamillo: 335 294961 - 06 6383348

Festival del Cinema Europeo Via S. Francesco d'Assisi, 15 - 73100 Lecce, Italy Tel: +39 0832 252344 - Fax: +39 0832 279963

Comunicato segnalato da Alberto La Monica Direttore Festival

Documento creato il 10/04/2005 (14:28)
Ultima modifica del 03/03/2011 (13:34)

Fortune Cookie...

Al villano, la zappa in mano.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124