INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
11 Dic 2018

San Damaso I Papa

Luna: Fra 3 gg
Primo Quarto

E' meglio pace certa che vittoria sperata
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Sapori di laguna 2005
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2005

mostra altre voci

Sapori di laguna 2005

Dal 20 agosto al 6 novembre 2005

Sapori di laguna: va in scena il pesce Dal 20 agosto al 6 novembre rassegna gastronomica da Marano a Grado

Andare alla scoperta delle lagune di Marano e di Grado e dei loro dintorni, assaporando i piatti della gastronomia di mare più tipica e facendosi catturare dal fascino di un ambiente unico, sospeso fra la terraferma e il mare. E' questo l'obiettivo di Sapori di Laguna, la manifestazione ideata dalla Confcommercio della Provincia di Udine in collaborazione con l'Ascom di Gorizia, che dal 20 agosto al 6 novembre propone le specialità, i profumi e i sapori della cucina di mare del Friuli.

Protagonisti della manifestazione una ventina ristoranti di località che fanno da corona alle due lagune, da Marano a Lignano a Grado.

Antiche ricette e fantasiose rivisitazioni

In tavola, pesci, crostacei, molluschi, in un'equilibrata alternanza fra antiche ricette e fantasiose rivisitazioni. Antipasti caldi e freddi,risotti, zuppe, grigliate, fritti: Sapori di Laguna è l'occasione per gustare il meglio della gastronomia locale, genuina e saporitissima, accompagnata dai vini delle migliori cantine friulane.

Tra le specialità proposte, gnocchi di patate con sardoncini e capperi, antipasto di ali di razza tiepide con pomodorini ciliegini e basilico, spaghetti con polpo, cefalo sul letto d'alloro, sformatino di riso venere con canestrelli e porro, fritto misto, orzo con le seppioline, lasagnette al nero di seppia con ragù di fasolari e fiori di zucchina, bisato in speo (anguille allo spiedo), filetto della laguna (rombo, sarago e galinella cotti in padella) e, naturalmente, il prelibato boreto alla graisana , la zuppa di pesce in bianco piatto-simbolo della cucina di Grado.

La maggior parte dei piatti è a base di pesce, ma alcuni ristoranti spaziano anche su carni e cacciagione, con pietanze tradizionali delle terre che si affacciano sulle lagune, come il germano reale con verdure.

Menu degustazione

Ogni locale propone un Menu degustazione a base di 3 portate e dessert, abbinate a 3 calici di vini Doc friulani. I prezzi delle degustazioni partono da 25 Euro. Alla fine del pasto ogni cliente riceve in regalo una tovaglietta all'americana in lino ricamata a con motivi tipici .

Indirizzi e menu di Sapori di Laguna sono pubblicati in una piccola guida, realizzata in italiano e tedesco, su cui è riportata anche la ricetta più significativa di ciascun locale.La guida può essere richiesta alla Confcommercio della Provincia di Udine e si trova in distribuzione nei ristoranti che aderiscono all'iniziativa.

L'incanto senza tempo delle lagune di Marano e di Grado

Le Lagune di Marano e di Grado sono le più settentrionali del Mediterraneo, un fronte di isole e di banchi sabbiosi fra la terraferma ed il mare aperto, che delinea un arco di oltre 30 km, teso tra Grado e Lignano.

Un ambiente unico e magico, dal delicato ecosistema, rifugio per decine di specie di uccelli acquatici che vi nidificano o, nel periodo delle migrazioni, vi fanno tappa prima di riprendere il loro viaggio verso il Sud. Un intrico di canali (16 mila ettari complessivi) fra decine di piccole isole ricoperte di canne e di cespugli, che mutano colore col passare delle stagioni, scandite dalla fioritura del limonio, il "fior di barena". Un intrico di canali fra decine di piccole isole punteggiate dai tipici casoni con i tetti di paglia dei pescatori.

In questa cornice, dove la cucina di pesce regna sovrana ed ha un gloriosa tradizione alle spalle, si ripete anche quest'anno l'appuntamento con Sapori di Laguna, che vede protagonisti anche ristoranti di caratteristiche località dell'entroterra. Marano, antica cittadella fortificata sulla laguna a cui ha dato il nome, roccaforte in terra friulana dalla Serenissima, conserva ancora intatta l'animata atmosfera di paese di pescatori, con le antiche case cinquecentesche affacciate sul porto e sul mercato del pesce, attorno a cui si trovano caratteristiche trattorie dove si tramanda da generazione a generazione una genuina e a tratti sorprendente cucina di pesce. Lignano è il principale centro turistico del Friuli Venezia Giulia, con lunghe spiagge di sabbia finissima, servizi di alto livello, oltre 5 000 posti barca, un golf a 18 buche, attrezzature per lo sport e il tempo libero, locali notturni, rinomati ristoranti.

L'entroterra lagunare

Anche l'entroterra lagunare, ricco di risorse paesaggistiche, artistiche e culturali, è portatore di una tradizione enogastronomica di primo livello. I vini di Carlino (nel cuore della DOC Annia) e quelli di Latisana (che dà il nome all'omonima DOC) ben si sposano con la cucina lagunare. Precenicco, Palazzolo dello Stella (lambiti dal fiume Stella, dall'epoca romana via di collegamento fra l'Adriatico e l'arco alpino) e Rivignano offrono scorci di natura incontaminata e convivialità agreste, fatta di vini straordinari e di piatti dove si alternano tradizione e creatività.

Infine Grado, l'"Isola del Sole", con l'antico centro storico d'impronta veneziana, le Terme, il Golf, l'arenile dorato, ma soprattutto eccellenti ristoranti famosi per la loro cucina di pesce.

Per informazioni: Confcommercio della Provincia di Udine, tel. 0432 538749.

Ufficio Stampa - Agorà-Marina Tagliaferri Tel. 0481 62385 fax 0481 630339- Tel.02 8183411, Fax 02 81834202

Comunicato segnalato da Studio Agorà

Documento creato il 11/11/2005 (22:27)
Ultima modifica del 11/11/2005 (22:27)

Fortune Cookie...

Chi smette di essere amico, non lo è stato mai.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124