INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
24 Nov 2017

Santa Firmina (o Fermina) di Amelia Martire

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Alle lacrime di un erede, è ben matto chi ci crede
Meteo nel Salento: temp. 16 °C, Umid. rel. 88%, Tramontana (3.09 m/s, Brezza leggera), press. 1021 hPa
 
 Home » Il tono del testo
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Il tono del testo

Far capire il nostro stato d'animo

PrimitivoSin dalla notte dei tempi in cui emise il primo suono che potesse essere compreso dal prossimo, l'Uomo ha cercato di completare il suo linguaggio con una ben comprensibile mimica facciale o, per noi italiani, un marcato gesticolare.

Anche il tono di voce è importante: al telefono, per esempio, è grazie al modo con cui parliamo che il nostro interlocutore può capire il nostro stato d'animo.

Tutto questo, qui, non c'è

È vero: non c'è modo di interpretare il nostro stato d'animo da un asettico messaggio di posta elettronica. Ecco perché ci si affida ad alcuni, piccoli, espedienti.

Vietato gridare

MegafonoNon è bene scrivere un E-mail usando solo lettere maiuscole: un Utente assiduo della rete, infatti, potrebbe anche offendersi!

Scrivere tutto MAIUSCOLO significa rimprovero, sgridare l'altra parte ma, soprattutto GRIDARE!

È facile, in questo modo, che dall'altra parte vi venga risposto:
"Ho capito! Non sono mica sordo!" frase probabilmente accompagnata da alcuni strani segni ;-)

Strani segni in una e-mail

FaccinaSi chiamano smiles e sono alcuni piccoli ideogrammi che, usando la punteggiatura disponibile sulla tastiera, cercano di emulare un volto umano "ruotato" di 90 gradi.

Ecco, così, che la sequenza ;-) indica un volto sorridente con l'occhio strizzato (come per dire "sto scherzando") mentre la sequenza :-( indica tristezza. A questi due esempi ne potrebbero seguire moltissimi, tanti quante possono essere le diverse combinazioni dei caratteri: troverete, in Internet, siti che trattano nel dettaglio questo argomento.

Quello che mi preme sottolineare è la possibilità di far conoscere anche il proprio, intimo, stato d'animo mediante questo strumento che, in modo molto evasivo, viene definito impersonale ed incapace di far nascere validi rapporti umani.

In conclusione

Come promesso, non è stato trattato l'argomento "posta elettronica" dal punto di vista tecnico ma, essenzialmente la punto di vista "umano" e delle potenzialità che esso offre.

Essere presenti in Internet non deve essere un lusso o una falsa necessità e, deve essere, semplicemente, un aiuto alla consueta attività commerciale.

Creare un sito o procurarsi una casella di posta elettronica fanno sorgere l'obbligo di curarli come curiamo il nostro "negozio" dove, se il telefono squilla, rispondiamo...

Documento creato il 08/03/2004 (16:29)
Ultima modifica del 18/03/2011 (15:34)

Fortune Cookie...

Non dir quanto sai e in pace vivrai
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124