INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
19 Set 2018

Gennaro

Luna: 2 gg dopo
Primo Quarto

Prudenza nel decidere, ma energia nell'eseguire.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » La festa delle pupazze
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2007

mostra altre voci

La festa delle pupazze

Un patrimonio a rischio: la festa delle pupazze

pupazze: foto di stefano forieriIX SETTIMANA DELLA CULTURA Un patrimonio a rischio: la festa delle pupazze di Bova La conoscenza e la conservazione del patrimonio etnografico dell’area grecanica COSENZA- PALAZZO ARNONE 17 maggio 2007- ORE 17,00

Salvatore ABITA, Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico della Calabria, giovedì 17 maggio p.v. alle ore 17,00, presenterà a palazzo Arnone un evento di grande rilievo etnoantropologico: la festa delle pupazze, cerimonia che caratterizza la domenica delle Palme a Bova, importante centro dell’area grecanica calabrese, situato in un luogo di incomparabile bellezza naturale a pochi chilometri dalla città di Reggio. Greci, Albanesi e Occitanici hanno dato luogo, in tempi e per motivi diversi, ad un “unicum” antropologico di notevole interesse. Un luogo di elezione, quindi, la Calabria, in cui si sono fusi, riuscendo a convivere pacificamente e a sopravvivere, uomini, idiomi e abitudini differenti, anticipando in maniera singolare le istanze attuali legate all’integrazione fra popoli di culture diverse.

I lavori inizieranno con i saluti del Soprintendente Salvatore Abita e del sindaco di Bova Leo Giovanni Andrea Casile.

Subito dopo interverrà Annamaria Lico, responsabile del settore etnoantropologico della Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria, che si soffermerà sull’importanza della catalogazione per una corretta tutela della storia e delle tradizioni regionali.

Frutto della collaborazione tra vari enti il convegno ricalca i temi relativi alla conoscenza, tutela e salvaguardia del patrimonio etnoantropologico. L’indagine conoscitiva è affidata all’attenta analisi di Vito Teti, docente di etnologia presso l’UNICAL, con un intervento su “L’area grecanica tra abbandono e ipotesi di ritorno”, in una prospettiva in cui le cause storico-ambientali e gli aspetti simbolici dell’abbandono diventano elementi sui quali fondare una riflessione costruttiva sul futuro delle comunità.

Alfonsina Bellio, dipartimento filologia UNICAL, relazionerà sugli aspetti simbolici e rituali della processione delle Palme, caratterizzata dalla presenza di suggestive figure antropomorfe femminili, dette “pupazze”, realizzate intrecciando sapientemente foglie d’ulivo su supporti di canna e ornate di fiori e primizie vegetali.

La conservazione e il restauro del patrimonio etnografico dell’area grecanica sono le tematiche conclusive del convegno che saranno affrontate da Pasquale Faenza, conservatore dei beni culturali.

Nella Mari, storico dell’arte della Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria, guiderà i convenuti nell’affascinante percorso espositivo della mostra “Argenti di Calabria. Testimonianze meridionali dal XV al XIX secolo”.

La manifestazione sarà tradotta simultaneamente nel linguaggio dei segni, progetto sperimentale dei Servizi Educativi della Soprintendenza.

Seguirà una degustazione di prodotti enogastronomici dell’area grecanica.

Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico della Calabria Soprintendente: Salvatore Abita Settore Etnoantropologico Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria: Responsabile Annamaria Lico Servizi Educativi Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria: Responsabile Nella Mari

COSENZA- PALAZZO ARNONE 17 maggio 2007-ORE 17,OO Un patrimonio a rischio: la festa delle pupazze di Bova La conoscenza e la conservazione del patrimonio etnografico dell’area grecanica

Ufficio stampa:
Soprintendenza P.S.A.E. della Calabria Silvio Rubens Vivone - Patrizia Carravetta Tel.: 0984 795639 fax 0984 71246
Fotografia in allegato: le pupazze (fotografia di Stefano Forieri).

Questa pagina è on-line grazie a Casa Julia

vacanze nel salento a casa juliaNel centro del Salento, Casa Julia è sicuramente il posto ideale dove trascorrere le vostre prossime vacanze.
Due comodi alloggi, dotati di tutti i comfort ed ampio spazio esterno sono a disposizione degli ospiti: contattateci! Sito Web: http://www.casajulia.it

Documento creato il 14/05/2007 (13:36)
Ultima modifica del 17/03/2011 (11:28)

Fortune Cookie...

Non si giudica il cavallo dalla sella.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124