INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Lunedì
10 Dic 2018

Beata Vergine Maria di Loreto

Luna: 3 gg dopo
Luna Nuova

Chi combatte per la libertà, ha venti anni e venti cuori.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Concorso Stefano Costa
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2008

mostra altre voci

Concorso Stefano Costa

10 maggio 2008

Al lavoro la macchina organizzativa del Concorso “Stefano Costa” Ufficializzato il programma della serata finale del 10 maggio prossimo

Verso il gran finale. Continuano a gonfie vele i preparativi per la fase finale della quarta edizione del Concorso “Stefano Costa”, la manifestazione organizzata dalla sezione novolese del Cngei. Finite le prove che hanno visto circa seimila studenti nord-salentini cimentarsi con elaborati scritti e disegni sul tema della legalità, infatti, fremono i preparativi per la manifestazione conclusiva dell’iniziativa, in programma per il 10 maggio prossimo all’interno dei giardini delle Cantine De Falco (in via Milano a Novoli). Il progetto vanta le collaborazioni di Proloco Novoli e i patrocini istituzionali di Regione Puglia, Presidenza del Consiglio regionale pugliese, Provincia di Lecce, Unione dei Comuni del Nord Salento, Comune di Novoli e, per l’annuale edizione, dell’Arma dei Carabinieri e di Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Partner speciale, infine, sono Bimbo and Family e Cantine De Falco. La cerimonia di premiazione Ufficializzato il calendario della speciale serata che al suo interno vedrà momenti di cultura, di solidarietà, di musica e spettacolo; tante, infatti, le novità del “gran finale” dell’edizione 2008 della manifestazione curata con enormi sacrifici dal Gruppo Scout Lecce 3 “Stefano Costa”, tra cui spiccano le presenze di numerosi ospiti famosi che si alterneranno con le loro performances durante le cerimonie di premiazione delle due sezioni del concorso e del “Premio Baden Powell”, quest’ultimo alla sua seconda edizione dopo l’ideazione per il centenario della fondazione dello scoutismo mondiale. Tanti anche i momenti da non perdere: dalle esibizioni danzanti di Cristina Da Villanova (direttamente dal talent show Mediaset Amici) con il suo maestro Lino Perrone e le allieve della Miracles Dance allo spettacolo musicale del violinista Francesco Del Prete (Orchestra “Notte della Taranta”), il tutto presentato da Alessandra Del Toro (volto noto di Telearma). Ospite clou della serata sarà il cabarettista Giovanni Cacioppo, noto per il successo di “Zelig Circus” e “Colorado Cafè”. Maggiori e più approfonditi dettagli del programma verranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà nei prossimi giorni.

La giuria al lavoro Mentre lo staff organizzativo lavora sodo per la definizione del cartellone di artisti che animeranno la grande kermesse del 10 maggio, nella sede novolese del Cngei è al lavoro la commissione giudicatrice delle due prove del concorso. La giuria è composta da Maurizio Meo (dirigente Cngei sezione di Lecce), Antonio Metrangolo, Adelaide Timo (docenti), Danilo De Nicola Lezzi (docente Storia dell’arte e disegno), Francesco De Pascalis (giornalista de “Il Nuovo Quotidiano di Puglia”), Dario Quarta (giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” e “Qui Salento”), Maria Teresa Greco (docente di scuola primaria), Pier Giuseppe De Matteis (scrittore) e Paola Scialpi (sociologa); a loro, infatti, è toccato il duro compito della correzione di circa 500 elaborati scritti ed oltre 800 disegni sul tema della legalità, realizzati dalle scuole primarie e secondarie di Novoli, Lecce, Trepuzzi, Surbo, Squinzano, Monteroni, Guagnano, Veglie, Porto Cesareo, Arnesano, Villa Baldassarre e le sezioni Cngei di Matera e Lecce. Si premia il volontariato con il Premio “Baden Powell” «Conferire un riconoscimento a chi, grazie alla sua attività, ha attuato azioni di volontariato e solidarietà». Questo il chiaro intento del Premio “Baden Powell”, ideato e promosso dalla Sezione di Lecce del Cngei e dal Gruppo Lecce 3 “Stefano Costa” di Novoli, creato lo scorso anno in occasione del centenario dello scautismo nel mondo; la speciale ricorrenza, inoltre, coincide anche quest’anno con le celebrazioni finale dell’edizione 2008 del “Concorso Stefano Costa”, all’interno del quale è stato appunto inserito il premio. L’iniziativa nasce dalla voglia di conferire un premio a persone, enti, associazioni, fondazioni, aziende che hanno messo al servizio delle comunità disagiate la loro attività o professione, promuovendo e sostenendo azioni di volontariato, concretizzando così i sani valori dello scautismo e sposando a pieno le parole del fondatore Robert Baden Powell. La partecipazione al premio, oltre a tutti i cittadini italiani residenti sul territorio nazionale, è aperta anche ad associazioni, enti, fondazioni, organizzazioni, aziende, istituiti scolastici che hanno attuato azioni di volontariato, sia in Italia che all’estero. I candidati possono auto-segnalarsi o essere promossi da terzi, attraverso un modulo di segnalazione all’interno del quale dovranno essere contenute le relative motivazioni oltre ad una dettagliata ed obbligatoria documentazione (foto, filmati, documenti vari). Al vincitore andrà il “fazzolettone” , simbolo dello scoutismo riprodotto d’argento dal giovane orafo novolese Antonio Quarta. Soddisfatti gli scout novolesi “E’ un periodo intenso ma estremamente importante per la nostra sezione scout – dichiara Stefano Politi, presidente del Cngei novolese. Aldilà della crescente importanza che la nostra manifestazione sta rivestendo sul territorio, ci preme sottolineare la presenza di Libera e dell’Arma dei Carabinieri quali enti patrocinanti dell’annuale edizione dedicata ala tema della legalità. La dimostrazione dell’attenzione di enti considerate colonne del sistema legale italiano, unita alla grande partecipazione degli istituti scolastici salentini, da una parte ci inorgoglisce, dall’altra ci invita nel nostro cammino. Il concorso è la fine di un percorso educativo che parte dall’attività scout e si apre ai cittadini del domani, che tramite i loro disegni e le loro idee ci insegnano tanto. Tanti – conclude Politi – sono gli sforzi, ma enorme è la convinzione di creare, anche tramite momenti ricreatici e di spettacolo, un appuntamento per il territorio”.

Documento creato il 01/05/2008 (17:03)
Ultima modifica del 22/05/2008 (12:02)

Fortune Cookie...

La fortuna ci può togliere solo quello che ci ha dato
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124