INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
24 Nov 2017

Santa Firmina (o Fermina) di Amelia Martire

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Alle lacrime di un erede, è ben matto chi ci crede
Meteo nel Salento: temp. 16 °C, Umid. rel. 88%, Tramontana (3.60 m/s, Brezza tesa), press. 1021 hPa
 
 Home » Virus: Notizie storiche
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Virus: Notizie storiche

Una pallina per capostipite

Ping pongForse non tutti sanno che il primo virus informatico è nato in Italia e, precisamente, al Politecnico di Torino.

Era il 1988: uno studente informatico dell'epoca realizzò un programma che visualizzava sullo schermo una pallina che rimbalzava sui quattro lati del monitor. Ben presto il programmino fu dotato della capacità di "attaccarsi" a tutti gli altri programmi che venivano eseguiti e, quindi, di riprodursi e di infettare altri PC.

Una cascata di virus

CascataNon era passato un anno dalla "pallina" che si registrò la prima infezione virale di grandi dimensioni: il mondo dei PC di allora fu infettato dal "cascade".

Cascade era un virus che, oltre alle capacità di riprodursi, aveva un effetto da esaurimento nervoso. Funzionava così: si avviava un qualsiasi programma infetto e, dopo qualche minuto di funzionamento, le lettere cominciavano a "scollarsi" e ad ammonticchiarsi alla base dello schermo. Come se non bastasse, il movimento di caduta era accompagnato da una "pernacchietta"... Alla fine non si poteva avviare nessun altro programma che le lettere cascavano... Uffa!

Nascono gli antivirus

MicroscopioVisto che le infezioni "virali" aumentavano a dismisura, agli "untori" si aggiunsero i moderni "Louis Pasteur" informatici. Essi crearono i primi programmi in grado di scovare il virus e distruggerlo, cercando di ripristinare, quando possibile, il programma originale.

Nacque un nuovo "Business", creato per far fronte ad una esigenza indotta dal cattivo comportamento dei "creatori di virus".

Oggi il mercato degli antivirus è stimato in svariati milioni di dollari e, visto l'andazzo generale, è destinato a crescere...

Documento creato il 07/03/2004 (20:19)
Ultima modifica del 16/03/2011 (14:37)

Fortune Cookie...

Olio, aceto, pepe e sale fan saporito pure uno stivale.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124