INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
16 Feb 2019

Beata Filippa Mareri

Luna: Fra 3 gg
Luna Piena

Chi ha poco sapere, brama quel che non può avere.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Madaro ci difende
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Madaro ci difende

Madaro ci difende e ne ha per tutti

Carlo Madaro è un bellissimo personaggio, uno che è sempre dalla parte del cittadino, oltre che consigliere provinciale e assessore al Mediterraneo di Lecce con delega allo "Sportello dei diriti". Ecco perché lo intervisto volentieri.

Photored, la Cassazione insiste: ci vogliono gli agenti. Ma anche i Comuni insistono, e ne mettono sempre di più. Come andrà a finire? "Questo è uno dei temi che più caldi dell'estate, o meglio dell'inverno, quando incolpevoli turisti si vedono notificare a mesi di distanza verbali di contestazione per ipotetiche infrazioni avvenute sulle strade provinciali o statali percorse nelle vacanze estive; mentre la gran parte degli automobilisti locali, pur non essendo immuni dal rischio, sono ormai spesso a conoscenza del posizionamento di queste trappole disseminate sui territori comunali.

Questi strumenti, se utilizzati senza l'ausilio della forze di Polizia, sono veri e propri trabocchetti demandati alla funzione di ‘fare cassa' per le esauste casse comunali, e posso azzardare l'ipotesi che più ci saranno tagli alle finanze dei Comuni e più saremo costretti ad assistere al proliferare di questi marchingegni e, conseguentemente, all'incredibile aumento dei ricorsi prefettizi e giudiziari, in considerazione del fatto che nella stragrande maggioranza delle ipotesi le multe effettuate sono illegittime.

A questo punto, prima di effettuare una proposta di legge per l'abolizione degli apparecchi utilizzati senza agenti - anche per sgravare questo inutile contenzioso gravoso per lo Stato - sarebbe utile un'indagine statistica sui sinistri stradali nei pressi delle intersezioni semaforiche. Ove ci dovesse essere un'effettiva e consistente riduzione degli stessi in presenza degli apparecchi photored – ma ne dubitiamo un po' tutti – saremmo costretti a capitolare alla nostra battaglia contro questo strumento di arricchimento per i Comuni".

Di Pietro, un osso duro per i gestori delle autostrade. Gl

 

Documento creato il 03/07/2006 (15:12)
Ultima modifica del 03/07/2006 (15:12)

Fortune Cookie...

Meglio un pugno di buona vita, che un sacco di sapienza
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124