INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
24 Nov 2017

Santa Firmina (o Fermina) di Amelia Martire

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Alle lacrime di un erede, è ben matto chi ci crede
Meteo nel Salento: temp. 16 C, Umid. rel. 88%, Tramontana (3.09 m/s, Brezza leggera), press. 1021 hPa
 
 Home » Spese evitabili...
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Spese evitabili...

Una spesa che si può evitare...

Un piccolo consiglio per i possessori di auto a benzina con iniezione elettronica (valido, anche, per i moderni diesel elettronici).

Nel mio lavoro, ho potuto constatare che, spesso gli automobilisti sono costretti a riparazioni che si sarebbero potute evitare con un briciolo di attenzione in più nei riguardi della amata (e, contemporaneamente, odiata) auto.

Mi riferisco, semplicemente, alla quantità di carburante presente nel serbatoio.

La pompa del carburante

Forse non tutti sanno che le moderne auto, dotate di iniezione elettronica, sono provviste di una elettropompa di carburante che, generalmente, è immersa nel serbatoio.

Tale dispositivo, è in continuo funzionamento: entra in funzione, infatti, in fase di avviamento del motore e si ferma solo quando quest'ultimo viene arrestato.

Essendo un motore elettrico, a cui è collegata, meccanicamente, una pompa, quando è in funzione genera calore, a causa dei piccoli attriti interni.

La lubrificazione ed il raffreddamento sono affidati al carburante: per questo motivo è vivamente sconsigliato fare lunghe percorrenze con poco carburante nel serbatoio, pena il totale blocco della pompa carburante. Questo provoca, immediatamente, lo spegnimento del motore e, di conseguenza, una bella spesuccia per poterlo fare ripartire...

Nessuno esonerato!

Questo piccolo consiglio vale doppio per chi, avendo installato un impianto G.P.L. o Metano, viaggia a gas. Costui, infatti, tende a non considerare la spia/lancetta della benzina, dato che questa non è il combustibile principale.

In conclusione, è bene avere sempre almeno un quarto della capienza totale di carburante nel serbatoio: ciò permette un adeguato raffreddamento dell'elettropompa ed in più, affrontando una curva, non rischiamo di far funzionare la pompa a secco, per non essere stata in grado di pescare sufficiente carburante. Quest'ultimo, infatti, a causa delle diverse forse in gioco (centrifuga, gravitazionale, etc) che agiscono durante il moto del veicolo, tende a spostarsi nel serbatoio.

Queste informazioni sono offerte da:

Elio D'Amilo
Officina meccanica, Elettrauto
Sito Web: http://www.salentoaziende.it/damilo/
Documento creato il 08/03/2004 (19:18)
Ultima modifica del 09/06/2007 (09:43)

Fortune Cookie...

Non c`è peggior sordo di chi non vuol sentire
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124