INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
24 Nov 2017

Santa Firmina (o Fermina) di Amelia Martire

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Alle lacrime di un erede, è ben matto chi ci crede
Meteo nel Salento: temp. 16 C, Umid. rel. 88%, Tramontana (3.09 m/s, Brezza leggera), press. 1021 hPa
 
 Home » Luci allo Xeno
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Luci allo Xeno

Luci allo Xeno

Illuminare di notte la strada come se fosse giorno, oggi è possibile. Questo, mediante un semplice intervento, non è più solo una prerogativa delle berline di lusso (BMW, Mercedes, Audi) ma può diventare un prezioso optional sul 90% del parco mecchine circolante. Mi riferisco, in particolare, alle luci allo Xeno con centralina elettronica, e non alle lampade Cool Blu che sono tutt'altro.

Le luci allo Xeno forniscono una luminosità che va da 2700 a 3200 Lumen (=quantità di luce emessa) con un consumo di energia pari a 35 W e una durata di circa 3000 ore di funzionamento, contro le normali lampade alogene che emettono da 750 a 1000 Lumen, consumano 55 W e durano mediamente 350 ore; in più le luci allo Xeno forniscono una luce bianca pari a 4200 K, quasi come il sole, che se non sbaglio è 5000/5500 K, contro le alogene che la forniscono giallastra.

Le differenze...

La differenza principale, sta nel funzionamento; le lampade normali, infatti, producono luce per incandescenza del filamento, mentre le lampade allo Xeno, la producono mediante un arco voltaico, generato da una scarica ad alta intensità, tra due elettrodi immersi nel gas Xeno.

Con questo moderno sistema si migliora anche la visibilità in caso di pioggia o nebbia; ne deriva, quindi, maggior sicurezza nella guida notturna e dopo, un lungo viaggio, non si avverte la stanchezza agli occhi che parecchi guidatori lamentano guidando di notte.

In conclusione, con questo sistema si vede meglio la strada, si consuma meno carburante (meno potenza richiesta all'alternatore = meno consumi di carburante e meno inquinamento ambientale) e si viaggia più sicuri.

Contattateci per preventivi e chiarimenti.

Queste informazioni sono offerte da:

Elio D'Amilo
Officina meccanica, Elettrauto
Sito Web: http://www.salentoaziende.it/damilo/.
Documento creato il 08/03/2004 (19:22)
Ultima modifica del 09/06/2007 (09:46)

Fortune Cookie...

Conta più la pratica che la grammatica.
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124