INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Domenica
23 Set 2018

San Pio da Pietrelcina

Luna: Fra 1 gg
Luna Piena

Alla strada difficile raddoppia il passo
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » IL FLOROVIVAISMO
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2008

mostra altre voci

IL FLOROVIVAISMO

Dall'11 al 13 settembre 2008

FLORMART / MIFLOR: IL FLOROVIVAISMO MEDITERRANEO SI CONFRONTA A PADOVAFiera di Padova, Salone Internazionale del Florovivaismo e Giardinaggio Dall'11 al 13 settembre 2008

È il salone di riferimento nell'Europa Mediterranea per l'offerta florovivaistica, ed il test atteso dagli operatori per verificare dinamiche del comparto ed evoluzioni del mercato. La rassegna, organizzata congiuntamente da PadovaFiere e Fondazione Fiera Milano, vedrà per tre giorni operatori e mondo delle istituzioni confrontarsi su questo settore estremamente dinamico ed in continua evoluzione.Lo si può a buon titolo definire il "paradiso del verde". I numeri del Flormart 2008 si annunciano altisonanti: 1.200 espositori da 17 Paesi provenienti da tutto il mondo, 35.000 mq di esposizione. In mostra sfileranno le aziende leader e le maggiori associazioni presenti sul mercato, con una gamma completa della floricoltura tipica mediterranea e le nuove opportunità determinate dai cambiamenti climatici: dalle giovani piante al fiore reciso, ai grandi esemplari, bulbi, tuberi, rizomi, sementi. A ciò si accostano le grandi sezioni relative alle piante ornamentali, alle attrezzature e ai prodotti specializzati. Completano la rassegna una sezione dedicata all'editoria specializzata, con le maggiori testate del settore, ed alle aziende del comparto florovivaistico con software e servizi promozionali e di consulenza.

A caratterizzare la rassegna, due aree specializzate: Maver, il salone delle tecnologie e servizi per la gestione e manutenzione del verde, e Vivigiardino, sezione con idee e soluzioni per la cura e l'allestimento degli spazi verdi. La prima, che coinvolge i principali soggetti del comparto, dall'AIAPP ad Assoverde, offre una panoramica dedicata a progettisti e costruttori del verde, manutentori e paesaggisti, completa di macchine, accessori e materiali per il florovivaismo e giardinaggio, con una sezione dedicata al verde attrezzato. La seconda invece dà spazio alle soluzioni architettoniche per giardini e complementi d'arredo per esterni (gazebo, pergolati, fontane, piscine, serre, accessori), con particolare attenzione ai prodotti più innovativi nel design/ergonomia e nella scelta dei materiali. Un segmento arricchito anche da un'offerta di articoli per fioristi, con le ultime tendenze in tema di progettualità per il punto vendita al dettaglio.

Non solo esposizione però, bensì anche la consegna, nella giornata inaugurale, di vari riconoscimenti come Oroflor, selezione riservata ai prodotti più significativi presentati dagli espositori in mostra e la cui giuria è composta dalla stampa di settore; Flormagazine, dedicato ai prodotti innovativi più interessanti per gli appassionati di giardinaggio e orticoltura non professionisti, selezionato da giornalisti della stampa periodica; la Targa Fabio Rizzi, intitolato alla memoria del giovane floricoltore Fabio Rizzi e destinato ai professionisti del florovivaismo distintisi nell'associazionismo e nella valorizzazione delle risorse umane.

Venerdì 12 settembre, invece, la cerimonia di consegna della IX edizione del premio "Città per il Verde", organizzato da Il Verde Editoriale con la partnership di PadovaFiere, Fondazione Fiera Milano e il Touring Club Italiano. Il riconoscimento sarà assegnato ai comuni e alle province italiane che si sono particolarmente distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi finalizzati all'incremento del verde pubblico, o abbiano, attraverso programmi mirati e in maniera esemplare, migliorato le condizioni ambientali del territorio.

Per i visitatori è stato predisposto un piano di viabilità straordinario, con la predisposizione del servizio Florbus, navette gratuite dai parcheggi satellite con la possibilità di acquistare il biglietto al parcheggio. Inoltre da quest'anno chi arriva a PadovaSud potrà usufruire del parcheggio scambiatore Guizza, con la possibilità di raggiungere il quartiere fieristico in tram.

PadovaFiere, Via N. Tommaseo 59, 049.840111

Ufficio Stampa: Studio ESSECI - Sergio Campagnolo tel. 049.663499

Documento creato il 25/07/2008 (09:41)
Ultima modifica del 27/10/2008 (16:19)

Fortune Cookie...

Chi di una donna brutta s`innamora, lieto con essa invecchia e l`ama ancora.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124