INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
12 Dic 2018

Beata Maria Vergine di Guadalupe

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Anche un viaggio di mille leghe comincia con un passo.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Carnevale nelle valli...
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2006

mostra altre voci

Carnevale nelle valli...

Suggestioni, fascino e mistero nelle Valli del Natisone

Si distinguono per originalità i Carnevali che si tengono nelle Valli del Natisone, che si aprono a ventaglio alle spalle di Cividale del Friuli, verso la Slovenia. Fra queste montagne ogni paesino ha i suoi riti: a Montefosca i blumarji, vestiti di bianco e con in testa un copricapo alto e intrecciato, corrono nei campi attorno al paese a scopo propiziatorio; a Rodda la figura centrale del Carnevale è il Pust, che tiene in mano lunghe tenaglie e gira per le frazioni assieme al diavolo e a San Michele; a Clodig il fantoccio del Carnevale viene bruciato in mezzo alla piazza mentre la gente canta e balla: qui le maschere tipiche, intrecciate ancor oggi come un tempo, sono in vimini. Inoltre, a Tribil e a Montemaggiore ci si maschera a brutti (Te Gardi) e a belli (Te Liepi); la compagnia carnevalesca di Mersino va in corteo a visitare le comunità vicine; a Masarolis Te Kriznast e Te Koznast, con campanacci sulla schiena, un bastone in mano e una calza piena di cenere, accompagnati dalle Minke, maschere femminili vestite di bianco, vanno di casa in casa a raccogliere piccoli doni, seguiti da un corteo di maschere.

Suggestioni, fascino, mistero sono gli ingredienti di queste antiche cerimonie, che vengono particolarmente vissute dagli abitanti di queste valli, dove si parla un’antica lingua d’origine slava.

Anche nel 2006 si manterrà il carattere transfrontaliero della manifestazione e, per la prima volta visto l'ingresso della Slovenia nell'UE, il Carnevale si svolgerà con sede alternata tra le Valli del Natisone e la Valle dell'Isonzo (Slovenia).

L’appuntamento è per il 19 febbraio a Luicco (Livek) nel comune di Caporetto, con la partecipazione di tutti i gruppi storici delle Valli del Natisone. Per informazioni: Informacittà di Cividale tel. 0432 710460.

Comunicato segnalato da Ufficio Stampa Agorà

Questo articolo è in linea grazie a:

speciale vacanze nel salentoSituata a Casarano, nel centro del Salento, Casa Julia è sicuramente il posto ideale dove trascorrere le vostre prossime vacanze.

Questo spazio è disponibile per ospitare la Vostra Azienda o Struttura ricettiva. Per maggiori informazioni contattateci...

Documento creato il 21/08/2006 (14:27)
Ultima modifica del 21/08/2006 (14:27)

 

Articoli collegati, per maggior approfondimento:

Altro su questo portale Internet:

  1. Carnevale in Friuli,
    (http://japigia.it/docs/index.shtml?A=m_friuli8)
    Il Carnevale in Friuli Venezia Giulia
  2. Carnevale a Sauris,
    (http://japigia.it/docs/index.shtml?A=m_friuli8b)
    Tra i boschi di Sauris alla luce delle lanterne
  3. ,
    (http://japigia.it/docs/index.shtml?A=m_friuli8d)
  4. Carnevale in Val di Resia,
    (http://japigia.it/docs/index.shtml?A=m_friuli8a)
    Carnevale in Val di Resia

Fortune Cookie...

Un`occhiata sola svela, ciò che in animo si cela
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124