INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Domenica
20 Mag 2018

San Bernardino da Siena Sacerdote

Luna: Fra 2 gg
Primo Quarto

Dove non è pietà, non è felicità
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » FESTIVAL DEL CINEMA
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2006

mostra altre voci

FESTIVAL DEL CINEMA

LECCE, 21/22/23 SETTEMBRE 2006

FESTIVAL DEL CINEMA INVISIBILE Il cinema indipendente delle Regioni Accademia di Belle Arti LECCE, 21/22/23 SETTEMBRE 2006

Il 21, 22 e 23 settembre 2006 si terrà a Lecce, presso l'Accademia di Belle Arti, il 1 Festival del Cinema Invisibile – Il cinema indipendente delle Regioni, organizzato dal Circolo del Cinema "Fiori di Fuoco" di Lecce, in collaborazione con l’Unione Italiana Circoli del Cinema e con il patrocinio della Provincia di Lecce e della Regione Puglia: un’occasione per scoprire alcune opere del cinema indipendente italiano premiate nei concorsi nazionali degli ultimi anni, per lo più inedite per il pubblico salentino.

In questa prima edizione il Festival opererà un confronto tra le diverse cinematografie regionali, con la proiezione di cortometraggi, mediometraggi e lungometraggi provenienti da diverse province italiane.

La manifestazione si aprirà il 21 settembre alle 17.00 con proiezioni speciali dedicate al territorio salentino, per proseguire alle 19.00 con una rassegna di film dei sei autori in concorso: Milo Busanelli da Casina (Reggio Emilia), Marco e Riccardo Di Gerlando da Sanremo (Imperia), Alberto Di Cintio da Firenze, Alberto Gambato da Rovigo, Giuseppe Giusto da Taranto e William Mussini da Campobasso.

Il pubblico sarà chiamato ad eleggere tra loro il Miglior Autore 2006.

La serata proseguirà alle 21.00 con i cortometraggi "Donna senza seni" di Ippolito Chiarello, noto attore e regista salentino, e "Il ritorno dei giullari", ultima fatica del promettente autore leccese Gianluca Camerino.

A concludere la rassegna di cinema regionale per gli autori del sud sarà il documentario di Elio Scarciglia "Sembra quasi che il sole tramonti" che ripercorre la vita del pittore leccese Edoardo De Candia.

Il 22 settembreCineclub Fiori di Fuoco , sempre a partire dalle 17.00, sarà proiettata una selezione dei migliori lavori degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, mentre, alle 19.00, a confrontarsi saranno i film che negli ultimi anni hanno raccolto i maggiori riconoscimenti nei concorsi italiani di cinema indipendente: "Camere di confine" di Milo Busanelli, "Arte e finzioni" di Alberto Di Cintio, "Il pianto della pellicola" di Marco e Riccardo Di Gerlando, “Mandorle amare” di Giuseppe Giusto, “Uno in più” di Alberto Gambato, “Beloved Liza” di William Mussini.

La giuria, composta da Anna Dimitri (attrice), Serafino Fasulo (regista) e Giacomo Toriano (docente di regia presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce), assegnerà il premio Miglior Film 2006 e le menzioni speciali.

A concludere la serata sarà il cinema amatoriale della Spaphard Produccion di Leverano con i suoi sgangherati e divertentissimi film.

Sabato 23 settembreCineclub Fiori di Fuoco alle ore 11 presso l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti si terrà una Tavola Rotonda, patrocinata dal Dipartimento di Scienze Sociali e della Comunicazione dell’Università di Lecce, nella quale autori ed esperti del mondo  cinematografico italiano (tra gli altri Anton Giulio Mancino e Vincenzo Camerino) discuteranno il tema delle nuove tendenze del cinema regionale.

Alle 18 si svolgerà la cerimonia di premiazione cui seguirà la proiezione dei film vincitori del Festival.

Alle 20, per la rassegna di cinema regionale dedicata agli autori del nord, il Festival ospiterà il film “La visita” di Serafino Fasulo, documentarista di Livorno, e l’imperdibile “Un’ora sola ti vorrei” della milanese Alina Marrazzi. Infine, in tarda serata, concluderà la manifestazione il lungometraggio horror “Radice quadrata di tre” di Lorenzo Bianchini, regista friulano ormai di culto.

Per tutta la durata del Festival sarà esposta nel chiostro dell’Accademia l’affascinante mostra fotografica dal titolo “IN/VISIBILE” curata dal Fotoclub L’Occhio di Galatone.

Altri eventi arricchiranno il Festival di piacevoli sorprese. L’ingresso alle proiezioni è gratuito.
Per informazioni Circolo del Cinema "Fiori di Fuoco" Lecce Sede operativa: Viale Giovanni Paolo II, 25 Tel./Fax 0832.397532

Comunicato segnalato da: Circolo del Cinema "Fiori di Fuoco"

Sponsorizza questa pagina

Japigia da la possibilità di inserire, in coda a questa pagina la pubblicità della vostra attività.

Con questo nuovo servizio è possibile, infatti, associare la vostra Azienda o la vostra Struttura turistica alla pagina che ritenete più adatta a rappresentare la vostra attività.
Per maggiori informazioni contattateci allo 368/3413297 oppure  inviateci un messaggio e-mail tramite il modulo di contatto.

Un esempio? Questa pagina è in linea grazie a:

speciale vacanze nel salentoSituata a Casarano, nel centro del Salento, Casa Julia è sicuramente il posto ideale dove trascorrere le vostre prossime vacanze.

Documento creato il 26/09/2006 (16:26)
Ultima modifica del 26/09/2006 (16:26)

Fortune Cookie...

E` un gran medico chi conosce il suo male
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124